Guido Cocci Grifoni

L’uomo, l’imprenditore, il pioniere


Nella sua parte più recente, la storia del Pecorino si intreccia in maniera indissolubile con quella di Guido Cocci Grifoni, fondatore della Tenuta Cocci Grifoni e scomparso nel luglio 2010. La sua vita è sempre stata segnata dalla passione per la viticoltura e dall'amore per il territorio. Uomo schivo e di poche parole, preferiva dimostrare con i fatti e il concreto operato ciò che sapeva e desiderava trasmettere.

Guido Cocci Grifoni è stato, per chi l’ha conosciuto, un uomo attento e lungimirante, ma anche un uomo capace di far tesoro della propria profonda esperienza ed è con questo spirito e questi valori che la moglie Diana, e le figlie Marilena e Paola portano avanti il suo operato, con una seconda generazione tutta al femminile. In modo quasi “materno” curano quello che è stato l’operato di Guido Cocci Grifoni, soprattutto la tutela e la valorizzazione del vino da vitigno Pecorino. L’azienda sta quindi sviluppandosi nell’ottica di una costante attenzione al mercato e al singolo cliente ma con una visione aperta anche a mercati esteri in cui i loro prodotti hanno ottenuto ampi consensi.